ASTAD - Associazione Maria Nora  Economo per la Tutela dell’Animale Domestico - Ente Morale - Onlus

Strada per Rupingrande, 1098       Opicina (TS) 34151

Tel. 040211292     email:rifugio.astad@gmail.com

Iscr. Reg. Vol. Reg. F.V.G. n° 88         C.F.: 80011450329

Created by G. Di Silvestro, G. Bacchia, E. Stancic

Il rifugio

Il Rifugio di Opicina venne inaugurato il 1° agosto 1960 dalla Baronessa Maria Nora Economo che, a proprie spese, fece costruire l’edificio che oggi tutti noi conosciamo come Astad.

Situato nella bellissima cornice del Carso triestino, il complesso comprende 8.000 mq. di area verde e 740 mq. di spazi coperti.

Al momento della sua realizzazione tutto è stato curato nei minimi particolari per assicurare il benessere di tutti gli animali ospitati. Sia cani che gatti occupano box composti da una parte interna per l’inverno e da una parte esterna per stare all'aperto durante la bella stagione. Gli spazi creati sono ampi e dotati ognuno di acqua, cuccia e riscaldamento, le zone verdi sono tutte recintate e hanno al loro interno una vegetazione tale da fornire ombra durante la stagione più calda.

La struttura comprende anche 160 mq. di locali di servizio utilizzati dalle persone che si occupano della cura degli animali: spogliatoi, cucina e magazzino sono a disposizione per permettere loro di lavorare al meglio.

Il complesso, che nei decenni ha richiesto vari interventi di manutenzione, specialmente ai tetti, ha potuto essere radicalmente ristrutturato negli ultimi 3 anni grazie a lasciti testamentari e generose donazioni di soci e benefattori.

Ad oggi il Rifugio può ospitare 83 cani e 110 gatti. La gestione giornaliera è affidata a 5 dipendenti ed a una trentina di  volontari che, collaborando all'unisono, permettono di mantenere uno standard altissimo per quanto riguarda la pulizia e il mantenimento degli ospiti, i quali, spesso anziani e malati, vengono seguiti con tutte le attenzioni necessarie.

Gli aspetti sanitari sono affidati ad un team di veterinari che, oltre ad essere presenti al rifugio tre volte alla settimana per controlli e cure, garantiscono il loro intervento in caso di urgenze.

Per tenere sempre viva l’attenzione in difesa degli animali domestici, l’Astad collabora con altre associazioni animaliste, cura una rubrica sul quotidiano locale "Il Piccolo" e promuove la sua attività sul territorio con banchetti informativi.

E’ inoltre presente sui social network grazie all'iniziativa di un gruppo di volontari.

Negli anni l’Astad ha sempre puntato all'eccellenza investendo nella struttura e nella formazione del personale attivo all'interno del rifugio diventando così un’istituzione per la città di Trieste ed un valido supporto per il Canile Sanitario Comunale.