ASTAD - Associazione Maria Nora  Economo per la Tutela dell’Animale Domestico - Ente Morale - Onlus

Strada per Rupingrande, 1098       Opicina (TS) 34151

Tel. 040211292     email:rifugio.astad@gmail.com

Iscr. Reg. Vol. Reg. F.V.G. n° 88         C.F.: 80011450329

Created by G. Di Silvestro, G. Bacchia, E. Stancic

October 5, 2019

Please reload

Post recenti

Un gigante ferito

December 14, 2017

Gli occhi del nostro Rollo sono dolci e profondi ma la sua storia fa parte del lungo elenco dei tristi racconti dei cani provenienti dal Sud.

E' stato trovato circa 8 anni fa a bordo di una strada nelle sue deiezioni e nel sangue, non abbiamo mai saputo se è stato investito oppure se qualche meschino lo ha picchiato fino a ridurlo così. Una persona di buon cuore, Shamira, lo ha raccolto e con molta fatica è riuscita a portarlo su da noi.

Rollo ha  affrontato un lungo viaggio, quando è arrivato le sue condizioni si sono rivelate subito gravi e non è stato possibile curare totalmente i traumi che ha  subito.

La sua tragica esperienza lo ha portato ad avere un'incontinenza cronica che ne impedisce l'adozione. Nonostante questo però, all'Astad, Rollo ha trovato la sua dimensione, tanto spazio e degli amici con la quale vivere.

Diffidente all'inizio, quando inizia a conoscerti diventa dolce e coccolone, va d'accordo con gli altri cani ma si fa rispettare. Oggi fa coppia fissa con la sua Dolly, una cagnolona più giovane che lo segue ovunque e che lo adora. Ormai sono 8 anni che vive con noi e sta per entrare a far parte dei gruppo dei "nonnetti" del rifugio.

Nonostante la sua triste storia possiamo dire che il nostro Rollo ha trovato una grande famiglia, che è seguito e amato da tutti e in particolare dalla nostra volontaria Lauretta.

La sua salvatrice ha continuato ad aiutarci negli anni contribuendo al suo mantenimento e di questo le saremo sempre grati.

Ci sono storie tristi come queste, che fanno arrabbiare, ma che ci ricordano anche quante persone di buon cuore ci sono e noi dell'Astad facciamo parte di quest'ultime..

Grazie a Natasa e Tommaso per le bellissime foto

 

 

 

Please reload

Please reload

Cerca per tag

Please reload

Archivio